Lucca Modding Contest 2009

Tutto ebbe inizio nel lontano 2008, in quel periodo presso l'oratorio di san Maurizio che all’epoca ci ospitava, conobbi un ragazzo sudamericano di cui purtroppo non ricordo il nome, ricordo perfettamente però che era appassionato di modding. In America la moda del modding era già in voga e grazie a lui incomincia ad interessarmi.

 

Iniziammo a cercare informazioni in internet e da quell' idea realizzammo il primo computer esteticamente modificato che chiamammo soccermod in memoria dei mondiali di calcio. Qua sul sito trovate una pagina dedicata a questo progetto. Questo computer lo portammo alla fiera di paese del settembre di quell'anno. La coincidenza volle che proprio quell'anno la mia famiglia andò a Lucca alla famosa fiera del gioco e vide oltre a i cosplay anche moltissimi pc "rivisitati". Al loro rientro me ne parlarono, e da quel momento incominciai ad interessarmi sempre di più, affiancato dal ragazzo che in quel periodo bazzicava presso l'oratorio e che sapeva lavorare e disegnare molto bene. Da quel momento li, approfondimmo l'argomento Modding, e negli anni successivi realizzammo diversi computer tematici. Tutti color che all’epoca volevano partecipare al contest potevano farlo e quindi noi abbiamo colto l’occasione ed abbiamo partecipato al concorso indetto da Lucca Modding Contest. Con il senno di poi possiamo dire che questa possibilità ci è stata molto utile per che ci ha permesso di confrontarci con altri gruppi, ragazzi e i loro progetti, aprendoci la mente e facendoci capire che il Modding va oltre il mero abbellimento di un computer.

 

Era il 2009 e uscivamo da poco da i mondiali di calcio come vincenti, da li pensai che poteva essere l’occasione buona per prendere in mano un pc e trasformarlo a tema mondiali. Da quell’idea nacque il Soccermod che potete ammirare con delle bellissime foto sul sito. Inoltre era la prima volta che ci avvicinavamo al sistema di raffreddamento a liquido per un computer, e qui un mio carissimo amico conosciuto alla fiera dell’elettronica di Busto Arsizio mi ha aiutato a trovare i componenti ed i liquidi di ricambio. Da qui in poi è iniziata la nostra avventura che ci ha portato ogni anno fino al 2012 ad essere presenti alla fiera ludica più importante d‘Italia.